Studio Chiuselli

COMMERCIALISTI

Contattaci:
0721 798312

Corrispettivi elettronici: obbligo dal 1° luglio 2019

Ieri, 24 ottobre, è entrato in vigore il “decreto fiscale” (DL 119/2018).

 

Tra le novità: per coloro che esercitano il commercio al minuto e attività assimilate scatterà l’obbligo della memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi dal 1° gennaio 2020 e sostituirà gli obblighi di registrazione dei corrispettivi (previste dall’articolo 24, primo comma, Dpr 633/192);  l’obbligo, però, scatta dal 1° luglio 2019 per i soggetti con volume di affari superiore a 400mila euro.

 

Inoltre, si prevede che per il 2019 restano valide le opzioni per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi esercitate entro il 31 dicembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *